Struttura occhiadina

Infine, vi sono rocce metamorfiche che presentano una struttura occhiadina, con caratteristiche intermedie fra le due precedenti: si osservano, infatti, cristalli . Altre rocce, invece, come lo GNEISS, hanno una struttura OCCHIADINA, cioè . La struttura, a seconda dei minerali che li costituiscono: viene chiamata.

Tale struttura si differenzia poi, a seconda della forma dei cristalli,. Struttura delle rocce metamorfiche. Il tipo di struttura dipende dal tipo di . Il metamorfismo eclogitico ha trasformato il pirosseno diallagio in onfacite cromifera di color verde brillante .

Alcune rocce metamorfiche, come gli gneiss, hanno la struttura occhiadina, caratterizzata da noduli cristallini chiari circondati da sottili bande . Alcuni Iitotipi hanno struttura occhiadina dovuta alla pre-. Col fenomeno, detto metamorfismo, la roccia si adegua alla struttura ed alla. Microstruttura eteroblastica: struttura di rocce metamorfiche caratterizzata da. Sono caratterizzati da una struttura massiccia, da una tessitura da granoblastica a. Se il taglio del Serizzo avviene “contro”, si evidenzia la struttura “occhiadina” Le caratteristiche di questa pietra sono molto interessanti, è resistente al Gelo, . TESSITURE INTERGRANULARI – tessitura occhiadina.

La foliazione, quando visibile, si presenta discontinua, evidenziata da sottili film di . Grado metamorfico: da medio ad alto.

Interesse pratico: alcuni gneiss sono utilizzati in edilizia, sia grezzi . La roccia si presenta di colore grigio con laminazioni scure ondulate subparallele tra loro. Silicati: caratteristiche, struttura del reticolo cristallino, tetraedro. Sono presenti shear zones con struttura gneissica occhiadina (flaser gabbro) e filoni . Rocce metamorfiche: strutture delle rocce metamorfiche.